SestoToday

Sesto Fiorentino, otto quintali di rame rubato in un furgone

Due uomini sono stati denunciati per ricettazione. Continua il lavoro per verificare se quanto recuperato non sia il bottino di eventuali furti di rame non ancora denunciati

Ieri mattina a Sesto Fiorentino la polizia ha recuperato otto quintali di rame rinvenuti dentro un furgone con a bordo due cittadini romeni. Gli stranieri, 34 e 44 anni, fermati durante un controllo nei pressi di via Fanfani, non hanno fornito elementi per poter risalire alla provenienza del metallo, ritenuto dagli inquirenti verosimilmente di provenienza illecita.

All’interno del mezzo gli agenti hanno anche trovato alcuni strumenti da scasso idonei a trinciare i cavi di “oro rosso” e a rimuovere le relative guaine esterne. Al momento per i due uomini è scattata una denuncia per ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori del commissariato di Sesto Fiorentino, diretto da Rossana De Spirito, sono ora a lavoro per verificare se quanto recuperato non sia proprio il bottino di eventuali furti di rame non ancora denunciati ed individuare le relative parti lese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento