SestoToday

I servizi del Suap e del Sue in unico sportello a disposizione di professionisti e imprese

La nuova strutturata è situata in via Alighieri 8: è il primo passo verso la creazione di un front office unico

Una sola struttura in grado di fornire informazioni e servizi ai professionisti ed alle imprese del territorio in materia di edilizia e attività produttive. Gli sportelli Suap (Sportello Unico per le Attività Produttive ) e Sue (Sportello Unico dell’edilizia) del Comune di Sesto Fiorentino da venerdì scorso sono operativi in un unico edificio, quello di via Dante Alighieri appena restaurato. L'intervento di restauro che ha interessato l'edificio di via Dante Alighieri ammonta a 136.000 euro e ha riguardato l’adattamento dei locali e degli uffici, traslochi, predisposizione manuale operativo e formazione del personale.

E' solo il primo passo verso la creazione di un front office unico dell'intera struttura comunale, che troverà spazio in futuro in via Fratti, nei locali dell’ex biblioteca.

Il nuovo servizio si trova al primo piano dell’edificio comunale di via Dante Alighieri 8 e sarà d’ora in avanti aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17,45, il mercoledì dalle 8,45 alle 13,45; alle risposte telefoniche sono dedicati i giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 12 alle 13,30.

“E' solo un primo passo verso la creazione di un front office unico – ha spiegato il sindaco Gianni Gianassi - dell’intera struttura comunale che porterà grandi vantaggi per cittadini e imprese e per l’amministrazione comunale in termini di razionalizzazione dei costi, spazi, risorse umane e maggior accessibilità e standardizzazione delle procedure. L’accorpamento nello stesso luogo dell’accesso alle pratiche produttive e edilizie per imprese e aziende era un’esigenza che ci veniva segnalata da tempo ed averlo realizzato è un fatto sicuramente positivo”.

La semplificazione nelle procedure e nelle attività del nuovo sportello non deriverà soltanto dall’unicità della sede, ma anche dalla graduale integrazione funzionale dei due servizi, che sarà ottenuta grazie all’utilizzo di un unico programma di gestione dell’attività di back office. Per gli utenti ciò porterà benefici in termini di riduzione dei punti d’accesso, di migliore accessibilità dei servizi; nonché di incremento del livello di efficienza complessiva dei servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Forza le ganasce e le lascia in mezzo alla piazza: "Non avevo i soldi"

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento