SestoToday

Sesto Fiorentino, sospesa l'attività di tre ditte cinesi per lavoro nero

La sospensione è arrivata dopo i controlli effettuati dalla polizia municipale assieme agli operatori della Asl

Sono 17 i laboratori di pelletteria specializzati nella produzione di borse, tutti appartenenti a persone di cittadinanza cinese, che sono stati controllati dalla Polizia Municipale di Sesto Fiorentino assieme alla Asl all'interno del programma di ispezioni nelle aziende dell'Osmannoro.

Durante i controlli sono stati trovati tre lavoratori assunti a nero, diverse macchine sprovviste dei dispositivi di sicurezza e anche una cucina ricavata abusivamente da un magazzino. Queste le violazioni che gli agenti assieme agl addetti della Asl hanno riscontrato nelle ditte controllate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le ditte che hanno assunto i lavoratori in nero è stata sospesa l'attività, mentre per le altre sono scattate sanzioni amministrative che poi diventeranno penali se i proprietari non saneranno la loro posizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento