SestoToday

Sesto Fiorentino: abbattuta la segnaletica stradale alla rotonda Ariosto-Neruda-Mille

Il Nuovo Centro Destra chiede un intervento per il rapido ripristino della normalità della segnaletica stradale

Segnaletica stradale abbattuta nella mattina di venerdì 7 novembre alla rotonda Ariosto-Neruda-Mille da qualche automobilista.

Il Circolo Nuovo Centro Destra di Sesto Fiorentino in una nota stampa esprime al sua preoccupazione poiché “fenomeni del genere, in prossimità delle rotonde, nel territorio sestese sono piuttosto ricorrenti, ed ogni qualvolta si sono verificati danneggiamenti alla segnaletica stradale, non c’è mai stato un intervento rapido per il ripristino della normalità”.

Secondo il Presidente del circolo, Marcello Massi, è “da rivedere la gara di affidamento dei lavori, valutando la possibilità di affidamento ad altra società che garantisca interventi in tempi reali e che da parte della polizia Municipale vengano intensificati i controlli di verifica di eccessi di velocità da parte degli automobilisti”.

Le preoccupazioni di Massi sono, che, oltre alla segnaletica abbattuta sia presente anche materiale che in caso di forte vento potrebbe “essere scaraventato, con violenza contro cose o persone, costituendo di fatto pericolo reale”.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tramvia: il rendering con tutte le fermate della linea 3.2 / FOTO

  • Cronaca

    Matteo Renzi sull'arresto dei genitori: “Un capolavoro mediatico”

  • Cronaca

    Ataf rivoluzione: ecco gli autobus della 'flotta ecologica' / FOTO

  • Cronaca

    Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

I più letti della settimana

  • "Quattro ristoranti": la trattoria che ha detto "no" allo chef Borghese

  • Alessandro Borghese a Firenze: ecco i "Quattro ristoranti" in gara

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento