SestoToday

Riapre lo storico negozio della Richard Ginori in via dei Rondinelli

All'inaugurazione, alle ore 18, interverranno il sindaco Biagiotti e l'assessore allo sviluppo economico Bicchi

“La riapertura del negozio Ginori in via Rondinelli è un passo importante” così la primo cittadino di Sesto Fiorentino Sara Biagiotti ha commentato la notizia della riapertura del prestigioso negozio nel centro di Firenze.

La riapertura è prevista per domani alle ore 18 con una grande festa di inaugurazione a cui parteciperanno il sindaco Biagiotti e l'assessore allo sviluppo economico Valentina Bicchi.

"E’ un bel segnale per la Richard Ginori e quindi per tutta Sesto Fiorentino – ha sottolineato il sindaco Biagiotti - La riapertura del negozio nel centro storico di Firenze, nel Palazzo Ginori, dopo l'acquisizione da parte di Gucci, è un passo importante. L'amministrazione comunale sarà, come sempre, accanto ai lavoratori e all'azienda per scrivere insieme una nuova pagina della storia della Richard Ginori"
.

Soddisfazione per l'importante ri-opening anche da parte dell'assessore Bicchi che commenta : "sono stati anni difficili - aggiunge l'assessore Bicchi, che da ben 16 anni lavora alla Richard Ginori- e vedere riaprire il negozio è un'emozione fortissima. Il giusto riconoscimento al lavoro e alle professionalità che da sempre sono la parte fondamentale della storica manifattura di Sesto".

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Cosa fare per San Lorenzo a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Ubriaco fa una nuotata in Arno poi cammina nudo in centro / FOTO

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

Torna su
FirenzeToday è in caricamento