SestoToday

Presidio e sciopero del centro meccanizzazione delle Poste

Quasi 200 persone si sono riunite davanti alla sede di via Pasolini. Al presidio hanno partecipato in segno di solidarieta anche moti lavoratori delle Poste

Quasi duecento persone hanno partecipato al presidio, annunciato già dall'inizio di questa settimana, di fronte al centro meccanizzazioni postali (CMP) di Via Pasolini a Sesto Fiorentino. Assieme ai lavoratori al presidio hanno partecipato per solidarietà anche alcuni lavoratori delle Poste. La protesta è nata perchè a partire dal 3 novembre 11 lavoratori, tutti impiegati nel settore manutenzione dei macchinari e quindi non dipendenti delle Poste Italiane spa, ma della nuova ditta che ha vinto l'appalto PH Facility, saranno mandati a casa. I tavoli e le riunioni si son susseguiti, ma l'azienda non ha ancora dato una risposta o alternative ai licenziamenti, comunicando solo il taglio del 50% dei posti

“Come Rsu esprimiamo piena solidarietà ai lavoratori in questione - commenta Sandro Vigiani RSU CISL Poste - e inoltre denunciamo questa assurda operazione che metterà a repentaglio il servizio del recapito in tutta la Toscana, in quanto non si potrà più avere una buona manutenzione sui macchinari per garantire uno smistamento puntuale che permetta ai portalettere di consegnare la corrispondenza in tempi celeri.Si continua a tagliare il personale per ridurre i costi –conclude Vigiani- mentre gli stipendi e i premi dei manager e dei dirigenti sono arrivati a cifre impressionanti.”

Il paradosso che viene sottolineato da tutte le sigle sindacali è il fatto che la riduzione da 22 dipendenti a 11 non è per il minor lavoro, anzi secondo gli ultimi dati il lavoro sarebbe aumentato di oltre il 30%. Una decisione di questo genere potrebbe creare e mettere in serio dubbio la produttività delle linee di smistamento che sono tutte meccanizzate.

La protesta di fronte al CMP di Sesto è solo una delle molte iniziative che i sindacati stanno portando avanti a livello nazionale, visto che la nuova ditta che ha vinto l'appalto all'inizio dell'anno è una collegata di Finmeccanica.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Cosa fare per San Lorenzo a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Ubriaco fa una nuotata in Arno poi cammina nudo in centro / FOTO

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

Torna su
FirenzeToday è in caricamento