SestoToday

Sesto Fiorentino: al via il Progetto Tutor per aiutare i bambini in classe e dopo scuola

Quattro attività realizzate dalla Società della Salute zona fiorentina nord ovest, il Comune di Sesto Fiorentno e l'associazione M&Te e Arci

Aiutare gli studenti delle primarie e secondarie di primo grado ad affrontare le situazioni di disagio scolastico, familiare o sociale, che possono trovarsi ad affrontare. E' questo lo scopo del Progetto Tutor realizzato dalla Società della Salute zona fiorentina nord ovest, il Comune di Sesto Fiorentno e l'associazione M&Te e Arci.

“Con Tutor investiamo sul futuro dei più piccoli, aiutandoli a costruire relazioni sane e a crescere in maniera responsabile - ha detto l’assessore al Welfare, Tamata Taiti - Sono bambini che vivono una situazione familiare di disagio, dovuta spesso alla mancanza di risorse e di una rete parentale efficace. Con questo progetto vogliamo dargli un sostegno completo, con azioni che coinvolgono il percorso scolastico ed extrascolastico. Inoltre, diamo per la prima volta anche un aiuto qualificato alle scuole, lavorando in orario scolastico con i piccoli studenti che necessitano di supporto specifico”.

Quattro attività, il doposcuola, il tutoraggio, lezioni individuali ed il sostegno scolastico dove gli alunni saranno affiancati aiutati da educatori nelle varie attività scolastiche. In alcune attività è previsto anche un supporto a domicilio.

I bambini verranno segnalati dalla scuola di appartenenza ai servizi sociali e verranno così aiutati a superare le difficoltà di apprendimento e a migliorare il metodo di studio. Obiettivo del progetto sarà di coinvolgere i bambini anche in attività di socializzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento