SestoToday

Incontro in Provincia di Firenze per la Bertocci

Una rappresentanza di lavoratori ed i sindacati si recheranno a Palazzo Medici Riccardi per capire quali ammortizzatori sociali e quali risorse potrebbero essere impiegate per tutelare i lavoratori

Una rappresentanza dei lavoratori ed i sindacati in Provincia di Firenze per capire quali risorse finanziarie e quali ammortizzatori sociali usare per tutelare i 39 lavoratori della Bertocci di Sesto Fiorentino, che da fine mese si troveranno senza lavoro. All'incontro dovrebbe partecipare anche il commissario dottor Sandro Santi.

Una chiusura inaspettata quella fabbrica di arredi da bagno, anche se negli ultimi anni aveva risentito degli effetti della  crisi economica.

A luglio non chiuderà solo un eccellenza italiana, ma un pezzo di storia industriale ed economica del territorio sestese, poiché la Bertocci è attiva sul territorio dal 1929.

Al tavolo hanno partecipato oltre ad un dirigente della Provincia un delegazione di lavoratori, i sindacati e l'assessore allo sviluppo economico del comune di Sesto Fiorentino Roberto Drovandi.

“Dall'incontro è venuto fuori- spiega Daniele Collini della segreteria Fiom Cgil Firenze – la disponibilità e l'impegno della Provincia prima a contattare il commissario giudiziale per far in modo che i dipendenti possano accedere alla cassa integrazione per procedura concorsuale e poi a contattare il Presidente di Confindustria Firenze per capire se attraverso i loro canali è possibile sapere se sul territorio c'è qualche azienda che possa essere interessata alla Bertocci”.

Dalla Provincia fanno sapere che a breve sarà riconvocato un tavolo al quale sarà presente anche il commissario giudiziale.

“Come amministrazione comunale – spiega l'assessore Roberto Dorvandi – ci attiveremo per prendere contattati con la nuova proprietà della Richard Ginori e vedere se ci possono essere opportunità di sviluppo o nuovi progetti da sviluppare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda Bertocci sono state presentate due domande di attualità in consiglio provinciale, una dal Partito della Rifondazione Comunista dai Consiglieri Lorenzo Verdi e Andrea Calò, l'altra dal consigliere capogruppo della Lega Nord Marco Cordone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento