SestoToday

Sesto: il sindaco Biagiotti incontra i residenti delle disastrate 'case-cantiere'

Dopo 4 anni la zona rimane ancora un cantiere aperto. Mancano gli arredi urbani e nemmeno i mezzi di Quadrifoglio possono varcare il cancello del cantiere

Pl1 - Pl13, le case che sorgono di fronte all'Ipercoop di Sesto Fiorentino, in via Pasolini, ancora sembrano un corpo a se stante, come se si entrasse in un'altra dimensione. Dal 2010, anno in cui sono arrivati i primi residenti, poco o nulla è cambiato. Ce lo ha raccontato in un'intervista a FirenzeToday l'ex assessore all'Ubarnistica Maurizio Soldi adesso consigliere comunale nelle file del Pd.

Terreni privati, gestiti da cooperative edili private interessati da importanti interventi edilizi per le giovani coppie. Un progetto che ha visto coinvolte le due passate amministrazioni ma che ha causa del difficile periodo che l'edilizia privata sta attraversando. Si parla di imprese edili fallite come la Margheri, la Baldassini Tognozzi Pontello e la Cepa.

Proprio in questi giorni il nuovo Sindaco Sara Biagiotti ha incontrato un rappresentate dei residenti Daniele Cinelli per parlare delle questioni e delle problematiche che ancora affliggono le persone che vivono in quel complesso residenziale.

Cambia amministrazione, arriva il nuovo sindaco, ma i problemi del intervento urbanistico PI1 Pl3 rimangono sempre gli stessi. Da quattro anni le persone vivono dentro un cantiere, accendono da un cancello provvisorio. All'interno del complesso non posso accedere nemmeno i mezzi di quadrifoglio o i mezzi del trasporto pubblico perchè appunto la zona è considerata cantiere e quindi non sicura. Mancano tutti gli oneri di urbanizzazione che erano a carico dei privati.

“La questione ci sta particolarmente a cuore – ha detto il sindaco Biagiotti – .Come già annunciato in campagna elettorale, in accordo con i residenti, ci attiveremo immediatamente per risolvere le questioni legate al decoro urbano e alla sicurezza, come la gestione dei rifiuti e la manutenzione delle aree verdi. E’ un importante passo in avanti, a cui seguiranno altri incontri per riuscire a dare risposte concrete ed efficaci ai residenti su una questione molto complessa che coinvolge tante famiglie che ad oggi non hanno ancora la disponibilità degli immobili”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni: Firenze oggi al voto per eleggere il sindaco

  • Cronaca

    Autostrada A1: chiusa l'entrata della stazione 'Calenzano'

  • Sport

    Fiorentina, bomba del New York Times: "Commisso vicino all'acquisto del club"

  • Cronaca

    Pontassieve: bucava le ruote delle auto in centro, identificato

I più letti della settimana

  • Blitz dei Nas in ristorante giapponese: anomalie nell'abbattimento del pesce

  • Abbandona un gattino per strada: rintracciato e denunciato

  • Incidente a Campi Bisenzio, sbaglia marcia e sfonda la vetrata del supermercato / FOTO

  • Autostrada A1: auto in fiamme in galleria, tratto chiuso e poi riaperto. Lunghe code

  • Incidente raccordo Firenze - Siena: bus finisce nella scarpata, un morto

  • Maremma se l’è altissimo! I fiorentini si sono svegliati con lo sguardo rivolto al cielo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento