SestoToday

A Sesto i trasferimenti di residenza di fanno su appuntamento fino a gennaio 2015

Continua la sperimentazione che ha dato buoni risultati nel periodi estivo. L'appuntamento si può prenotare o sul sito web del comune o telefonando al contact center metropolitano 055055

Prosegue la sperimentazione dell'apertura al pubblico dell'ufficio trasferimenti solo su appuntamento. Obiettivo è quello di verificare il funzionamento del servizio dopo la pausa estiva, visto che nei mesi scorsi l'utenza ha utilizzate le nuove modalità con facilità e senza nessuna difficoltà di gestione.

Per prenotare un appuntamento è necessario accedere al sito web del comune di Sesto Fiorentino ed andare nella sezione “i servizi Web” e cliccare su servizi demografici. Per chi non ha simpatia per la modalità on line è possibile telefonare al contact center integrato 055055 dell'area fiorentina dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. La modalità degli appuntamenti ha comunque diminuito i tempi di attesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal sito internet e possibile anche presentare direttamente online la domanda di iscrizione anagrafica e di cambiamento di abitazione all'interno del comune, senza bisogno si svolgere la pratica in uffici. Tutto questo accedendo alla sezione “i servizi web” dal portale dell'amministrazione comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento