SestoToday

Sesto Fiorentino, nuovo regolamento su cremazione e dispersione delle ceneri

Tra le aree individuate per la dispersione c'è il torrente Chiosina in un'area apposita di via Baroncoli

Nuovo regolamento su cremazione e dispersione delle ceneri a Sesto Fiorentino. Il documento, approvato all'unanimità dall'ultimo consiglio comunale, prevede in modo chiaro che la competenza per il rilascio dell'autorizzazione dell'affidamento delle ceneri del defunto ai familiari e dell'autorizzazione della dispersione di queste ultime tocca al Comune in cui il decesso è avvenuto. Si definisce anche che per la dispersione delle ceneri nei luoghi stabiliti dalla legge regionale, si deve avere il nulla osta del Comune in cui i familiari hanno deciso di spargere le ceneri e che può essere diverso da quello di decesso.

In questi ultimi tempi il ricorso della cremazione è una scelta che molti cittadini hanno seguito. Nel 2013 su circa 400 decessi, vi sono state 87 richieste di cremazione e le ceneri sono state affidate ai familiari in 4 casi. Nel 2014, invece, sono state presentate 7 richieste di affidamento e 5 di dispersione.

Nel territorio comunale di Sesto Fiorentino è possibile disperdere le ceneri, nel cinerario comune, in un area posta in uno dei cimiteri del territorio, nel torrente Chiosina, in prossimità del ponte di Via Baroncoli, in un'area di via Baroncoli appositamente individuata, in prossimità sul torrente Chiosina.

Fuori dal territorio comunale la dispersione delle ceneri può avvenire nei luoghi indicati dalla legge regionale ossia in montagna a distanza di oltre 200 metri da centri e insediamenti abitativi, in mare ad oltre un miglio e mezzo dalla costa, nei laghi ad oltre 100 metri dalla riva, nei fiumi, in aree private, all'aperto e con il consenso dei proprietari. In tutti i casi la dispersione non può dare luogo ad attività aventi fine di lucro.

Nel nuovo regolamento si legge anche che l'autorizzazione alla cremazione viene rilasciata dal Sindaco del Comune di morte sulla base delle volontà testamentarie del defunto. In assenza di queste ultime la volontà potrà essere manifestata dal coniuge o da parente più prossimo.

Nel comune di Sesto Fiorentino l'ufficio competente per il rilascio dell'autorizzazione è l'Ufficio di Stato Civile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni: Firenze oggi al voto per eleggere il sindaco

  • Cronaca

    Autostrada A1: chiusa l'entrata della stazione 'Calenzano'

  • Sport

    Fiorentina, bomba del New York Times: "Commisso vicino all'acquisto del club"

  • Cronaca

    Pontassieve: bucava le ruote delle auto in centro, identificato

I più letti della settimana

  • Blitz dei Nas in ristorante giapponese: anomalie nell'abbattimento del pesce

  • Abbandona un gattino per strada: rintracciato e denunciato

  • Incidente a Campi Bisenzio, sbaglia marcia e sfonda la vetrata del supermercato / FOTO

  • Autostrada A1: auto in fiamme in galleria, tratto chiuso e poi riaperto. Lunghe code

  • Incidente raccordo Firenze - Siena: bus finisce nella scarpata, un morto

  • Maremma se l’è altissimo! I fiorentini si sono svegliati con lo sguardo rivolto al cielo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento